Pannello Principale di Accesso ai Contenuti del sito Fare clic qui per ottenere Informazioni istituzionali sul Comune di Portici, Il Sindaco, La Giunta, Il Consiglio Fare clic qui per Informazioni utili al Cittadino Fare clic qui per accedere all area dei Servizi online per il cittadino Fare clic qui per informazioni sulle Risorse del territorio Assistenza alla navigazione del portale e uso dei servizi Bandi, avvisi di gara e concorsi Accesso al Servizio di WebMail per il personale del Comune Accesso al Servizio di Posta elettronica certificata Accesso all Albo pretorio online Amministrazione trasparente Sedi, uffici e contatti del Comune di Portici Statuto e regolamenti del Comune di Portici Accesso agli atti comunali ed alle ordinanze

   In pubblicazione la bozza di codice di comportamento dei dipendenti del Comune di Portici

Il Segretario Generale del Comune di Portici, nella qualità di Responsabile della prevenzione della corruzione, ha elaborato le principali indicazioni del Codice di comportamento da definire ai sensi dell’art. 54 del D.lgs. n. 165/2001 e s.m. e i., alla cui osservanza sono tenuti i Dirigenti e i Dipendenti dell’Ente nonché gli altri soggetti contemplati dal codice di comportamento approvato con D.P.R. n. 62/2013.


Il codice di comportamento aziendale rappresenta uno degli strumenti essenziali per l’attuazione delle strategie di prevenzione della corruzione di ciascuna amministrazione, al fine di porre modelli di comportamento corretto da seguire per favorire la cultura della legalità e della trasparenza e mitigare il rischio di corruzione.
Con la pubblicazione della bozza, si intende avviare un percorso partecipativo previsto dalle linee guida approvate dall’ Autorità Nazionale Anticorruzione con deliberazione n. 75/2013.
Le organizzazioni sindacali rappresentative presenti all’interno dell’Ente, le associazioni rappresentative dei consumatori e agli utenti che operano nel settore, nonché alle associazioni o altre forme di organizzazioni rappresentative di particolari interessi e dei soggetti che operano nel settore e che fruiscono delle attività e dei servizi prestati dall’Amministrazione possono avanzare osservazioni e proposte di cui si terrà conto nella relazione di accompagnamento alla stesura definitiva del codice.

I soggetti interessati a far pervenire eventuali proposte od osservazioni devono utilizzare il modulo messo a disposizione dall’ente inviandolo, compilato, entro il termine del 10/01/2014 ore 12.00, con le seguenti modalità:
_ a mezzo posta elettronica al seguente indirizzo:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
_ a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo:
protocollo@pec. comune.portici.na.it.it
_ tramite consegna diretta c/o la Segreteria Generale, Via Campitelli, 3° piano, 80046 PORTICI.

La relativa bozza e foglio osservazioni sono visionabili sul Sito Istituzionale del Comune secondo la seguente procedura d’uso:

  • collegarsi al Sito Ufficiale del Comune di Portici;
  • selezionare poi la voce-campo “Trasparenza, valutazione e merito” posta nella sezione “Il Comune".

Avviso alla Cittadinanza

Da martedì 24 dicembre, presso l'Isola Ecologica di via Farina è possibile conferire gli Pneumatici Usati (solo quelli da utenze domestiche). Il servizio è gratuito.
LA RACCOLTA DIFFERENZIATA NON VA IN VACANZA!
 

Il Comune di Portici augura Buone Feste

Dati Finanziari delle spese correnti e in conto capitale

Allegati:
Scarica questo file (13266_Prosp-Bilancio 2013.pdf)Prospetti

l'Amministrazione Comunale ha approvato le seguenti aliquote ai fini dell'IMU Per l'anno 2013

unità immobiliari comprese in A/1, A/8 e A/9 abitazioni principali con relative pertinenze:  4 per mille con detrazione pari ad € 200,00 con ulteriore detrazione di € 50,00 per ogni figlio dell'età inferiore ai 26 anni;
 
Aliquota base : 7,6 per mille per tutte le altre unità immobiliari ad esclusione di quelle di cui al punto successivo:

Unità immobiliari comprese in A/2 A/3 A/4 A/5 A/6 ed A/7 (appartamenti) senza regolare contratto di locazione ad uso abitativo: Aliquota: 10,6 per mille
 
Aliquota fabbricati rurali ad uso strumentale: 2 per mille
 
Aliquota per unità immobiliari e realtive pertinenze assimilate ad abitazione principali, possedute a titolo di proprietà  da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizioni che le stesse risultino non locate: 4 per mille con detrazione di € 200,00
 
Aliquota per gli immobili in categoria D : 10,6 per mille

 

Dalle ferrovie dello stato:

Ingresso gratuito per tutti domenica 15 dicembre     
Con il nuovo orario, più treni regionali per raggiungere il sito