Pannello Principale di Accesso ai Contenuti del sito Fare clic qui per ottenere Informazioni istituzionali sul Comune di Portici, Il Sindaco, La Giunta, Il Consiglio Fare clic qui per Informazioni utili al Cittadino Fare clic qui per accedere all area dei Servizi online per il cittadino Fare clic qui per informazioni sulle Risorse del territorio Assistenza alla navigazione del portale e uso dei servizi Bandi, avvisi di gara e concorsi Accesso al Servizio di WebMail per il personale del Comune Accesso al Servizio di Posta elettronica certificata Accesso all Albo pretorio online Amministrazione trasparente Sedi, uffici e contatti del Comune di Portici Statuto e regolamenti del Comune di Portici Accesso agli atti comunali ed alle ordinanze
 

La Cabina di Regia ha il compito di coordinare e raccordare i vari soggetti coinvolti nella realizzazione dei singoli Piani Integrati Urbani ed assicurare la sostenibilità della scelte.

Sono componenti della Cabina di Regia ed hanno diritto al voto:

  • II Sindaco, in qualità di Presidente;
  • L’Assessore regionale all’Urbanistica;
  • Il Capo di Gabinetto o il vice Capo di Gabinetto, incaricato per la programmazione 2007/2013;
  • Il Presidente della Provincia di Napoli;
  • Il Coordinatore dell’A.G.C.-Governo del territorio;
  • Autorità di Gestione dei POR Campania 2007/2013;
  • Responsabile tecnico-amministrativo del Comune;
  • Ministero dei Beni e Attività Culturali - direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Campania.

La partecipazione alla cabina di regia è a titolo gratuito e possono essere invitati ai lavori altri soggetti o enti, a titolo consultivo, in base alle specifiche tematiche e questioni affrontate in ciascuna convocazione.

diapositiva2
 

Al fine di dare attuazione agli impegni assunti e in ottemperanza alle indicazioni fornite dai regolamenti comunitari, con Ordinanza Sindacale n. 29 del 18/01/08, veniva istituito l’ufficio di “PIU Europa” con struttura organizzativa e organico composto da figure tecniche e amministrative, la struttura operativa è dislocata nelpalazzo Comunale, presso il V Settore - Urbanistica, in Via Campitelli, di Portici.

 

Detto Ufficio, come si legge nella Relazione previsionale e programmatica 2009, è incaricato della programmazione, progettazione, monitoraggio e rendicontazione di azioni integrate volte al raggiungimento dei obiettivi multisettoriali.

 

Di seguito si illustrerà la composizione dell’Ufficio, articolata nelle diverse Unità operative:

  • Unità per il coordinamento;
  • Unità per la segreteria tecnico/amministrativa;
  • Unità per la gestione finanziaria e certificazione;
  • Unità per i controlli di I livello;
  • Unità per il monitoraggio degli interventi;
  • Unità per la comunicazione/informazione;
  • Unità per i rapporti con la Regione, con gli organismi intermedi e con il partenariato di territorio;
  • Assistenza tecnica.

Coerentemente con quanto stabilito dal Regolamento 1083/2006 recante disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo e sul Fondo di coesione e che abroga il Regolamento (CE) n. 1260/1999, il Comune di Portici, per l’attuazione del P.I.U, assicura l’adeguamento delle strutture dell’Ente in funzione delle caratteristiche e dei termini della delega che saranno stabiliti nell’Accordo.

Tale organizzazione avrà il compito di assolvere a tutte le funzioni e gli adempimenti, previsti all’art. 60, nonché a tutte le procedure di attuazione del P.O FESR. Attraverso lo strumento di gestione delle deleghe, e previa verifica dei requisiti di cui all’art.42 del Regolamento 1083/2006 e secondo quanto previsto nelle Linee Guida del PIU e nel POR FESR (paragrafo 5.2.6 – Organismi Intermedi), la Regione Campania, con apposito atto affiderà al Comune di Portici una sovvenzione globale per la gestione del Programma Integrato Urbano.

A tal fine il Comune di Portici ai sensi di quanto disposto dall’art. 12 del Regolamento 1828/2006, assumerà le funzioni Organismo Intermedio per la realizzazione del PIU.