Seguici su

Esplora contenuti correlati

PORTICI AGGIORNAMENTO COVID AL 1° APRILE

Purtroppo abbiamo registrato la morte in Ospedale di una persona di Portici di 73 anni che è risultata POSITIVA al tampone eseguito dopo il decesso. Il Suo nucleo familiare è in isolamento permanente da tempo ed a tutti i componenti è stato fatto il tampone.
A loro ho rappresentato il cordoglio de il dolore della nostra intera Comunità.
I casi POSITIVI al tampone comprese le 2 Persone decedute sono pari a 14 su un totale complessivo di 82 tamponi sinora esitati.
Siamo stati informati di altri esiti di tampone risultati NEGATIVI al COVID19.
Abbiamo riscontrato pertanto sinora 68 TAMPONI NEGATIVI esitati a Cittadini porticesi e siamo in attesa degli esiti di altri TAMPONI effettuati a nostri Concittadini.
Un minuzioso e costante lavoro ci consente un continuo aggiornamento del numero complessivo di Cittadini che precauzionalmente sono stati posti in isolamento fiduciario permanente che ad oggi è di circa 650 persone, molte di queste persone hanno, ovviamente, terminato, e stanno terminando il periodo di isolamento senza alcun problema.
Si stanno effettuando controlli sugli speculatori che aumentano i prezzi con diverse multe.
In giornata la Giunta approverà la delibera con i Criteri per individuare la platea dei beneficiari dei BUONI SPESA e la procedura per individuare gli esercizi commerciali dove si potranno spendere i buoni spesa.
Abbiamo notizie che il Presidente della Regione De Luca sta intervenendo per dare risorse necessarie per sostenere tutte quelle persone, commercianti, artigiani che non possono sostenere le spese di fitto delle case dove vivono e dei locali in cui lavorano a causa della durissima crisi COVID 19.
Molto prezioso e decisivo è il quotidiano lavoro dei MEDICI E DEI PEDIATRI DI BASE, che monitorano costantemente il quadro clinico dei propri assistiti e con i cui Rappresentanti abbiamo stabilito relazioni proficue e collaborazione civica.
Un’ altra morte  ha colpito la nostra Città e ciò testimonia che DOBBIAMO CONTINUARE quei comportamenti che stiamo avendo da una ventina di giorni, il VIRUS non è ancora battuto, e solo se non lo facciamo andare in giro spostandoci dalle nostre case riusciremo a vincerlo.
Da noi in Campania è VIETATO FARE JOGGING  o portare a fare la passeggiata ai Bambini.
Avremo modo e tempo per farlo, ma questo non è ancora il tempo….
NOI VESUVIANI SIAMO LAVICI, INDISTRUTTIBILI E BATTEREMO QUESTO MALEDETTO VIRUS RESISTENDO IN CASA E RISPETTANDO LE REGOLE CHE TUTTI CONOSCIAMO.
PORTICITIAIUTA.