Seguici su

Esplora contenuti correlati

19 Maggio 2020

PORTICI AGGIORNAMENTO COVID 19 al 19 maggio

Ho parlato a telefono con la persona contagiata attualmente ricoverata all’Ospedale di Boscotrecase, ed a nome della nostra Comunità gli ho portato i saluti e gli auguri di una rapida guarigione.Le Sue condizioni sono molto migliorate ed i parametri stanno tornando a livelli di normalità, tra qualche giorno potrà effettuare i tamponi di controllo per decretarne la guarigione e la successiva dismissione ospedaliera.
Il totale complessivo dei tamponi effettuati è pari a 565 con un numero di negativi pari a 544 ed un numero di POSITIVI pari a 21.
Sono 17 quindi le persone guarite, mentre 3 sono le persone decedute e 1 sola attualmente contagiata ma in via di definitiva guarigione di cui daremo notizia nei prossimi aggiornamenti.
Attraverso il Sistema di Videosorveglianza vengono effettuati tantissimi controlli dalla Polizia Municipale per il mancato utilizzo della mascherina per strada, e purtroppo ancora troppi i Deficienti che non utilizzano la mascherina per strada spesso identificati e sanzionati con verbali che arriveranno a casa con multe di 280 euro.
Un discorso a parte meritano i Minorenni, ragazzini e le ragazzine che oramai pascolano a tutte le ore per strada senza mascherina, in questo caso i DEFICIENTI ED IRRESPONSABILI sono i GENITORI che lasciano che tutto ciò avvenga senza curarsi minimamente della salute dei propri figli.
Da ieri sono riaperti, NEGOZI,BAR con servizio al Banco, BARBIERI PARRUCCHIERI ESTETISTI, gli orari di apertura è dalle 7 alle 23 secondo l’Ordinanza Regionale n.48 del 17 maggio 2020.
Da Giovedì 21 riprenderanno le attività di somministrazione a tavolo di RISTORANTI, PUB,PIZZERIE, TRATTORIE, GASTRONOMIE E BAR, sarà obbligatoria la misurazione della temperatura corporea prima di accedere al locale, e sarà obbligatorio disporre i tavoli a distanza di almeno 1 metro così come per le sedute/persone(schiena-schiena) come da Protocollo di Sicurezza Allegato 3 ORDINANZA REGIONALE 48.
I primi controllori dei protocolli di sicurezza per i locali sono i Clienti, siamo Noi a dover pretendere il rispetto delle condizioni di Sicurezza igienico-sanitaria nei Locali dove andiamo a mangiare o bere, e siamo sempre Noi a dover rispettare le norme comportamentali per garantire la nostra e l’altrui sicurezza.