Seguici su

Esplora contenuti correlati

15 Ottobre 2020

Air Heritage: European Clean Air Day, ognuno di noi può fare la differenza contro l’inquinamento

Un giorno dedicato esclusivamente alla qualità dell’aria. Ebbene sì, con l’European Clean Air Day che quest’anno ricade proprio il 15 ottobre, il filo conduttore dell’intera giornata è la consapevolezza dell’inquinamento atmosferico. L’evento nato nel 2018 ha creato una catena di adesioni finalizzate alla promozione di azioni per “ripulire” l’aria. Una ricorrenza alla quale hanno già marcato presenza tantissime organizzazioni impegnate quotidianamente in tal senso.

E all’appello non può mancare la città di Portici, dove attraverso il progetto Air Heritage, l’attenzione verso la qualità dell’aria è già molto alta. Da tempo i cittadini sono coinvolti in attività di monitoraggio che avranno come risultato una percezione molto più forte e articolata rispetto al problema inquinamento. Proprio la creazione di una rete fissa di monitoraggio sarà terreno fertile su cui coltivare un nuovo modo di vivere, improntato all’adozione di pratiche in grado di ridurre le emissioni dannose per l’ambiente.

E proprio nell’ottica di un costante aggiornamento sulla qualità dell’aria, a Portici è anche possibile conoscere l’esito delle rilevazioni ogni giorno, utilizzando un semplice smartphone. Passi in avanti compiuti in un proficuo percorso  tracciato dalla collaborazione dei partner, Comune di Portici, Enea, Legambiente, Arpac, TerrAria e Facoltà di Agraria, la cui meta è rappresentata proprio dal cambiamento delle abitudini di ogni singolo cittadino

Clicca e vai al sito Clean Air Day

Clicca qui e vai al sito ufficiale Air Heritage per avere maggiori info sul progetto