Seguici su

Esplora contenuti correlati

NOVITA’ REM REDDITO DI EMERGENZA

Reddito di emergenza per le famiglie in difficoltà: si avvisano i cittadini porticesi che entro il 30 Novembre 2020 è possibile richiedere ulteriori due mensilità, novembre e dicembre 2020 (REM d.l. 137) indipendentemente dall’aver già richiesto ed eventualmente ottenuto il precedente beneficio. I contributi sono erogati dall’Inps a favore dei nuclei familiari in condizioni di necessità economica in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

L’importo complessivo di REM va da un minimo di 400 euro a un massimo di 800 euro al mese, 840 euro in presenza di disabili gravi o non autosufficienti e si potrà richiedere direttamente dal sito Inps https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemdir=53736 con lo Spid, oppure tramite patronati e Caf.

Per le famiglie che hanno già ottenuto il secondo REM (d.l. 104/2020) il riconoscimento del beneficio avverrà d’ufficio, senza necessità di presentare domanda.

REQUISITI:

  • Residenza in Italia
  • Valore di reddito familiare mensile inferiore all’ammontare del beneficio del Reddito di Emergenza
  • Valore del patrimonio mobiliare familiare con riferimento all’anno 2019 inferiore a una soglia di euro 10.000, accresciuta di euro 5.000 per ogni componente successivo al primo e fino a un massimo di euro 20.000, il massimale è incrementato di euro 5.000 in caso di presenza nel nucleo familiare di un componente in condizione di disabilità grave e di non autosufficienza ,
  • Valore Isee inferiore ad euro 15.000

Il REM non sarà riconosciuto ai Cittadini:

  • con altre forme di sostegno al reddito previsto dal Governo per l’emergenza sanitaria Covid-19
  • non viene erogato ai titolari di pensione
  • non viene erogato a chi ha un rapporto di lavoro dipendente con una retribuzione lorda superiore al beneficio economico spettante
  • non viene erogato a chi è titolare di Reddito di Cittadinanza.