I Partiti, Movimenti e Liste civiche, sono tenuti a presentare i rendiconti delle spese sostenute in campagna elettorale, anche se negativi, nella forma e nei tempi previsti dalla legge, entro 45 giorni dalla data d'insediamento del Consiglio Comunale al Presidente del Consiglio Comunale e al Collegio di controllo per le spese elettorali presso la Corte dei Conti.
In allegato si pubblicano i FAC-SIMILE di MODULI proposti dalla Corte dei Conti di Napoli. 
 
Modalità di deposito del rendiconto presso la Corte dei Conti:
-Termine: 45 gg dalla proclamazione del Consiglio Comunale;
- Il rendiconto, anche se negativo, deve essere regolarmente sottoscritto dal rappresentante di lista e dovrà allegare copia di un documento di identità in corso di validità oltrechè la relativa documentazione (fatture quietanzate).
- La documentazione dovrà essere inviata alla Corte dei conti Sezione regionale di controllo della Campania tramite PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure per posta ordinaria (raccomandata) al seguente indirizzo Corte dei Conti Sezione regionale di controllo per la Campania via Ammiraglio F. Acton 35 – 80133.
 
Riferimenti normativi: LEGGE 6 luglio 2012 , n. 96 " Norme in materia di riduzione dei contributi pubblici in favore dei partiti e dei movimenti politici, nonche' misure per garantire la trasparenza e i controlli dei rendiconti dei medesimi."
 
N.B. : Si tratta di un adempimento diverso ed ulteriore rispetto al rendiconto che i singoli candidati alla carica di sindaco e di consigliere comunale sono tenuti a presentare alla Corte d'Appello, eventualmente per il tramite del Comune, entro n. 3 mesi dalla proclamazione.