Seguici su

Esplora contenuti correlati

Urban Innovative Actions

L’iniziativa Urban Innovative Actions (UIA) è uno strumento dell’Unione Europea amministrato nell’ambito della gestione indiretta dalla Commissione Europea (CE) e dalla Direzione generale della Politica regionale e urbana. UIA è volta a individuare e a testare nuove soluzioni che affrontino problematiche relative allo sviluppo urbano sostenibile e che siano di rilevanza europea.

Lo scopo di UIA, dunque, è quello di offrire alle autorità urbane europee spazi e risorse per sperimentare idee particolarmente innovative e per verificare la concreta risposta di queste idee a specifiche esigenze delle realtà sociali. Pertanto, i progetti sostenuti sono di alta qualità, fortemente sperimentali, pensati e portati avanti con il coinvolgimento dei soggetti interessati, orientati ai risultati e trasferibili.

UIA non finanzia “progetti normali”, finanziabili con programmi FESR convenzionali. L’iniziativa UIA sostiene progetti pilota troppo rischiosi per essere cofinanziati attraverso fondi tradizionali, proprio per via del loro carattere altamente innovativo e sperimentale.

Le autorità urbane devono, quindi, presentare progetti ambiziosi e creativi, dei veri e propri prototipi che possano essere testati in ambienti urbani reali. Il budget totale stanziato dal FESR per l’iniziativa UIA ammonta a 372 milioni di euro circa. I progetti UIA sono stati e saranno selezionati attraverso bandi annuali pubblicati dal 2015 al 2020 su uno o più temi proposti dalla Commissione. Ciascun progetto riceve un cofinanziamento FESR massimo di 5 milioni di euro. La realizzazione del progetto dovrebbe avere una durata massima di 4 anni.